7 libri italiani sul neuromarketing da leggere assolutamente

Dopo il celebre libro: “Neuromarketing” di Martin Lindstrom, le pubblicazioni sull’applicazione delle neuroscienze a marketing e comunicazione sono diventate via via più numerose in tutti i paesi del mondo.

Per chi vuole aggiornarsi non mancano quindi i titoli, con una produzione di manuali e opere di divulgazione di grande qualità scritti anche dagli esperti italiani del settore.

1) Mariano Diotto:”Neurobranding. Il neuromarketing nell’advertising e nelle strategie di brand per marketer”

Cominciamo l’elenco con:”Neurobranding. Il neuromarketing nell’advertising e nelle strategie di brand per marketer“, un libro di Mariano Diotto, professore e considerato unon dei massimi esperti italiani della materia, uscito a luglio in edizione cartacea per Hoepli.

Tra i vari pregi del lavoro di Diotto, da segnalare la concisione e la semplicità dei testi, l’aggiornamento alle ultime ricerche neuroscientifiche e i numerosi raccordi che offre con la teoria tradizionale della comunicazione e discipline che spaziano dalla psicologia junghiana alla semiotica, oltre ai riferimenti alle applicazioni pratiche.

“Neurobranding” è un libro corale, in cui appaiono numerosi contributi del mondo italiano della comunicazione digitale e non e rappresenta un vero e proprio stato dell’arte della scuola italiana in materia di comunicazione pubblicitaria e di brand marketing.

Particolarmente interessante la trattazione dei bias cognitivi, di cui Diotto offre una panoramica ampia ed esaustiva.

2) Vincenzo Russo: “Psicologia della comunicazione e neuromarketing”

Se “Neuromarketing” di Diotto è un must per chiunque voglia iniziare a studiare la materia, gli approfondimenti successivi andrebbero fatti sul più impegnativo: “Psicologia della comunicazione e neuromarketing” di Vincenzo Russo, professore allo IULM di Milano e tra i grandi protagonisti della scena italiana del settore.

Il libro di Russo è un vero e proprio manuale universitario e riporta con dovizia molteplici descrizioni degli esperimenti, delle tecnologie e strumentazioni impiegate nei laboratori delle società di consulenza. Le teorie neuroscientifiche e psicologiche che stanno alla base delle metodologie di neuromarketing sono indagate accuratamente e in modo critico.

3) Laura Pirotta: “Strategia e tattiche di Neuromarketing”

Più semplice e didattico, ma altrettanto completo è l’ottimo: “Strategia e tattiche di Neuromarketing”, di Laura Pirotta, formatrice e neuropsicologa. Il libro si legge molto facilmente e segue la ripartizione tradizionale di MacLean tra cervello rettiliano, mammaliano e superiore nelle strategie suggerite a creativi e marketer per affinare le loro tecniche di vendita e creare contenuti di successo.

4) Andrea Saletti: “Neuromarketing e scienze cognitive per vendere di più sul web. Il modello emotional journey”

Per chi si occupa di web, è invece imprescindibile l’opera di Andrea Saletti, anch’egli docente universitario e tra i massimi esperti nel nostro paese dell’applicazione delle neuroscienze alla rete e al digitale.

Il suo libro: “Neuromarketing e scienze cognitive per vendere di più sul web. Il modello emotional journey” è specificatamente dedicato all’analisi dei momenti emotivi e alla individuazione dei relativi meccanismi psicologici su cui far leva per ognuno dei passaggi che attraversa il consumatore in rete nella formazione della sua decisione di acquisto.

Saletti indaga anche la possibile integrazione tra neuromarketing e i più tradizionali strumenti di analisi utilizzati sul web, oltre a tenere un blog in cui pubblica articoli e interviste ai protagonisti della scena digital italiana.

5) Fabio Babiloni, Ramon Soranzo e V. Meroni: “Neuroeconomia, neuromarketing e processi decisionali”

Fabio Babiloni è docente di neuromarketing presso l’università: “La sapienza” di Roma. Personaggio storico della scena italiana del neuromarketing, è stato l’autore del primo esperimento italiano  in questo campo, sottoponendo a una serie di test neuroscientifici uno spot pubblicitario.

Ha pubblicato nel 2007 insieme a Ramon Soranzo e V. Meroni il fondamentale: “Neuroeconomia, neuromarketing e processi decisionali”, probabilmente il primo libro italiano dedicato alla materia.

L’opera ha un intento divulgativo ed è scritta in  modo da essere facilmente comprensivo anche ai profani. Rispetto alle altre trattazioni, presenta una maggiore attenzione a come avvengono i processi decisionali e le scelte di acquisto dei consumatori secondo le teorie della neuroeconomia.

6) Francesco Gallucci: “Neuromarketing”

Altro personaggio storico del neuromarketing italiano, Francesco Gallucci è economista e scrittore, oltreché autore di: “Neuromarekting” (2016), un altro ottimo libro introduttivo alla materia ma con un accento maggiore alle tematiche dell’applicazione delle neuroscienze alla pubblicità. Sempre di Gallucci è segnalare: “Marketing emozionale e neuroscienze”.

7) Marco Baldocchi: “Neuromarketing per il food”

Dai manuali generali alle applicazioni di settore il passo è breve. Da segnalare il libro di Marco Baldocchi, “Neuromarketing per il food. Strategie per una comunicazione efficace”, uscito nel 2020 e completamente dedicato all’applicazione delle neuroscienze a uno dei settori più vitali dell’economia italiana.

Su questo blog, potete leggere una intervista a Marco Baldocchi delle possibilità che aprono le neuroscienze applicate all’industria alimentare.

Concludiamo la nostra rassegna con la segnalazione di: “Comunicare il vino. Tecniche di neuromarketing applicate” (2016), curato da Vincenzo Russo e P. Manin, un libro indubbiamente interessante per gli esempi pratici che riporta.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter: ti invieremo periodicamente una sintesi degli ultimi argomenti trattati dal blog.

Autore: Marco La Rosa

Sono un traduttore, web content writer & copywriter appassionato di neuroscienze, psicologia, psicologia cognitiva, UX design, oltreché un esperto di SEO e un web master. Cerco di applicare le nuove scoperte sul cervello e la mente umana al mio lavoro quotidiano di scrittura di testi e ottimizzazione di contenuti per il web per offrire a lettori e utenti una esperienza il più possibile vicina alle loro reali esigenze e necessità

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.